/

atelier / primo piano /

Il lavoro collaborativo | formazione

/ / /

/dentro la formazione

 

Il lavoro collaborativo. Una cassetta degli attrezzi è un percorso formativo che presenta, analizza il potenziale e fa sperimentare l’uso di una serie di strumenti digitali (online, gratuiti o freemium) per progettare e gestire il lavoro collaborativo dentro una squadra.

In particolare int5roduce all’uso della piattaforma Slack, sempre più diffusa in ambito aziendale e formativo per realizzare il collaborative working and learning. Punto di forza di Slack, che ne giustifica la crescente popolarità, è l’integrazione dei servizi: da semplice repository dei materiali di lavoro, permette di lavorare simultaneamente su documenti condivisi, la comunicazione in tempo reale tra i colleghi, consente di organizzare materiali e discussioni su base tematica, mette a disposizione un help desk dinamico per la risoluzione dei problemi.

A completamento del percorso, verranno presentati una serie di strumenti online utili per la comunicazione digitale, suddivisi nelle seguenti macro-categorie: news, immagini, photo e video editing, graphic design, file sharing, automazione.

Il corso è stato aperto a 14 quadri del settore terziario, ha avuto la durata di due giornate e si è svolto a Roma. Si è svolto con una metodologia interattiva che alterna esposizioni del docente, illustrazione di approcci e modelli, esercitazioni e discussioni in plenaria.

 

/contenuti

  • Cultura e tecnologie.
  • Il digitale per il lavoro collaborativo: principi, linguaggi e pratiche.
  • La piattaforma Slack (gruppi di lavoro, canali tematici, collegamento con altri servizi, ricerca interna, messaggi, documenti condivisi).
  • Digital Tool (news e aggiornamenti, immagini free, visual editing, video editing, graphic design, file sharing, automazione).

 

/docenti

Tatiana Mazali è sociologa dei processi culturali e comunicativi, docente e ricercatrice. Esperta di media digitali, creatività e processi del lavoro, segue diversi progetti di ricerca ed è autrice di pubblicazioni su temi riguardanti la creatività digitale, le professioni, i linguaggi dei media digitali.

Nicoletta Gay opera nel settore della comunicazione e delle strategie digitali. È esperta di Digital e Social Media Strategy e si occupa di studi di settore, pianificazione editoriale e networking strategico. Da più di 10 anni svolge inoltre attività di docenza universitaria negli ambiti della comunicazione, della sociologia dei processi culturali e comunicativi e dei social media.

 

/in sintesi

 

/periodo 2019

/partner Ial Nazionale, Quadrifor, Inwibe