Quattro.Zero Lab. Il laboratorio della Cisl Piemonte.

Formazione sindacale

/Anno
2017 - 2021

/Partner
Cisl Piemonte | Cisl Cuneo

/Risultati


/Tag
formazione, industria 4.0, innovation lab, lavoro, sindacato

/Condividi

Percorso formativo per dirigenti sindacali della Cisl Piemonte, tratta cinque pillar su cui si regge il paradigma 4.0: lo scenario aperto dalle tecnologie abilitanti, il riassetto organizzativo che ne deriva, la mappatura e la formazione delle competenze digitali nel lavoro, i nuovi modelli di business per le imprese, il profilo di un nuovo schema per le relazioni industriali.
/l’orizzonte del progetto

I mutamenti del lavoro sollecitano cambiamenti del sindacato e più in generale allo strumento delle relazioni industriali. Perché, nella riflessione sul futuro del lavoro, diviene centrale ragionare gli effetti della digitalizzazione su un pilastro delle nostre società: la cittadinanza attraverso l’occupazione.

L’identificazione di diritti e tutele, la pratica della partecipazione, il nuovo orizzonte concreto del sindacalismo italiano, richiede un plus di competenze, sia per leggere, analizzare e integrare i piani industriali con un’autonoma capacità di approccio sia per sviluppare idee e contributi utili allo sviluppo dell’impresa e dei lavoratori. 

In questo quadro, la formazione sul tema dell’industria 4.0 deve essere molto rafforzata per il personale sindacale, oltre che proposta a una platea crescente, passaggio necessario per consentire al sindacato di accompagnare le imprese, anche di piccole o piccolissime dimensioni, all’innovazione tecnologica digitale. 

Quattro.Zero Lab è un percorso formativo che offre ai sindacalisti nozioni e strumenti generati dal confronto con i colleghi, utili a formare un bagaglio specifico sulle trasformazioni socio-tecniche messe in atto dalla trasformazione digitale, al fine di sostenere la crescita culturale specialmente sotto il profilo della contrattazione d’anticipo e della formazione dei lavoratori.

/edizioni e programma

2017-2018, Cisl Piemonte | percorso aperto a 30 dirigenti delle categorie dell’industria, strutturato in quattro appuntamenti mensili con lezioni frontali di scenario condotte da esperti e accademici, e due visite didattiche. 

  • Il paradigma 4.0 : Tecnologie abilitanti, modelli organizzativi e lavoro 4.0 
  • Innovazione e business : Innovazione di processo-prodotto e nuovi modelli di business 
  • Lavoro e impresa : Innovazione nel mercato del lavoro, innovazione nell’impresa
  • Nuove relazioni industriali : La trasformazione in atto e il ruolo del sindacato 

2019, Cisl Cuneo | percorso aperto a 15 dirigenti e delegati del territorio da diverse categorie di industria e servizi, strutturato in quattro appuntamenti con lezioni frontali (mattina) e laboratori (pomeriggio) basati su approfondimenti relativi ad alcune dimensioni tecnologiche-organizzative tipiche della trasformazione digitale. 

  • Introduzione al percorso : Convegno pubblico alla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo 
  • Il paradigma 4.0 – Azienda e informazione –  Dati e sindacato 
  • L’impatto delle interfacce – Grammatica, competenze e cultura digitale – Il lavoro collaboratovo con la piattaforma Slack
  • Salute, benesse e controllo – Tecnologia e sicurezza, controllo e libertà, formazione e consapevolezza – La human-machine Interaction – I progetti europei.
/docenti

Paolo Brizzi

ISMB

Roadmap tecnologiche, Europa

Cosmo Colonna

CISL

.Sindacato e contrattazione

Salvatore Cominu

Mercato del lavoro, disoccupazione tecnologica

Giuliana Fenu

Regione Piemonte

Politiche regionali

Fiamma Ferrero

Inwibe

Nuovi business, open innovation

Annalisa Magone

Torinonordovest

Industria 4.0

Tatiana Mazali

Politecnico di Torino

Interfacce e cultura digitale

Giorgio Vernoni

Centro Einaudi

Ricerche internazionali

Adriano Gallea

Prima Industrie

Case study

Monica Cugno

Università degli studi di Torino

Impresa e dati

Elena Cigliano

Fondazione Links

Benessere organizzativo, tecnologia e controllo