/

atelier /

Welfare plurale

/ / / /

/dentro l’atelier

 

Il progetto Welfare plurale. Laboratorio dei metalmeccanici e chimici Cisl Piemonte è stato sviluppato da Fim e Femca Piemonte, come un ciclo di seminari di studio aperto agli operatori del sindacato, per confrontarsi sui temi del welfare del prossimo futuro.

 

Il ciclo è composto da tre incontri dedicati ad altrettanti livelli e interventi sul welfare, svolti in collaborazione con esperti e operatori capaci di portare il punto di vista delle molte organizzazioni, pubbliche e private, che hanno parte attiva in una nuova idea di welfare. Dal punto di vista metodologico, gli incontri sono stato modulati con momenti plenari e lavori di gruppo, interventi frontali e spazi di discussione online. Il ciclo di seminari è corredato di materiali di sussidio ed è sollecitata la partecipazione attiva degli iscritti.

 

  • Il welfare centrale : Pensioni, sanità e assistenza (4.10.2013)
  • Il welfare decentrato : Il ruolo degli enti locali, della contrattazione aziendale, sociale e del sistema bilaterale dell’artigianato (29.11.2013)
  • L’altro welfare : L’importanza della filantropia, della mutualità associativa, dell’associazionismo cattolico (17.1.2014)

/in sintesi

 

torino nord ovest ha progettato la strategia e gli strumenti di comunicazione, offerto  supporto metodologico del ciclo, curato l’elaborazione di questionari e altri strumenti di indagine, progettato e aggiornato il repository (blog) a supporto del progetto.

 

/periodo 2013-2014

/partner Fim e Femca Cisl Piemonte

 

  • Il blog del progetto (welfareplurale.wordpress.com)
  • L’atelier Contrattazione (2015)