/

press /

Innovation Post

/

10.11.2018

In occasione della presentazione pubblica a Milano (8.11.2018 – Studio Legale Nctm) Nicoletta Pisanu recensisce per Innovation Post il saggio Il lavoro che serve raccogliendo le opinioni dei partner della ricerca.

«La Fim è stato il primo sindacato italiano a scommettere sull’industria 4.0 nel 2014. Questo progetto di ricerca, entrando nel merito del lavoro che serve all’impresa, prova a dare l’immagine di un cambiamento che ormai nessuno mette più in discussione». (Marco Bentivogli, segretario generale Fim Cisl)

 

«Lo studio di Magone e Mazali, al quale siamo orgogliosi di avere contribuito con alcune considerazioni relative all’impianto normativo in cui si sta sviluppando, evidenzia alcune verità non evidenti». (Michele Bignami, partner Nctm Studio Legale)

 

«LHH ha scelto di promuovere questa interessante ricerca per continuare ad indagare gli impatti delle trasformazioni in atto e per evincere i migliori contenuti formativi utili ad accrescere ancor di più l’impiegabilità delle persone di cui si occupa».(Giovanni Pedone Lauriel, Country Manager, Lee Hecht Harrison)

L’articolo