Arte contemporanea a Torino.

Ricerca

/Anno
2010-2011

/Partner
Fondazione Crt | Università Iulm Milano

/Risultati
• Il convegno di presentazione (30.11.2011)
• Il saggio (Allemandi, 2011)
• Il resoconto nella sezione View con approfondimenti, rassegna stampa e video


/Tag
cultura, industria, industrie creative, lavoro

/Condividi

La ricerca indaga il rapporto tra la città e l’evoluzione dell’arte contemporanea, nel profilo economico e produttivo, per collocare Torino nello scenario internazionale del settore. Attraverso interviste a testimoni privilegiati per stimolare le istituzioni alla formazione di politiche e linee di sviluppo di un’economia delle risorse creative.
La fontana di Merz, a Torino
/il quadro di riferimento

Il perdurare della crisi economica ha messo a dura prova gli attori istituzionali, producendo forti riduzioni negli investimenti, pubblici e privati, per la cultura. Questo studio, svolto nel biennio 2010-2011, indaga il rapporto tra la città e l’evoluzione dell’arte contemporanea, nel profilo economico e produttivo, per collocare Torino nello scenario internazionale del settore. Nell’ambito delle attività di analisi dei cambiamenti in atto nel torinese, questa pubblicazione è il risultato del lavoro di ricerca di un gruppo di esperti chiamati a interrogarsi sul rapporto privilegiato di Torino con l’arte contemporanea.

/dentro la ricerca

Arte contemporanea a Torino si è proposto tre obiettivi: fotografare l’evoluzione recente del sistema dell’arte contemporanea torinese, indagando in particolare le variabili economiche e produttive; analizzare l’impatto della crisi e le strategie di reazione adottate dagli operatori del settore; interrogarsi sulle tendenze dello scenario internazionale e collocare in quello scacchiere Torino, le sue istituzioni e i suoi artisti. Il progetto di ricerca intende quindi offrire un contributo conoscitivo di accompagnamento alla costruzione delle politiche, e promuovere un modello di sviluppo fondato anche sulle risorse creative.

Il lavoro è la naturale continuazione di una prima indagine sul settore realizzata da Torino Internazionale nel 2004, attraverso una campagna di interviste dirette agli operatori interni ed esterni al sistema dell’arte contemporanea torinese: istituzioni museali, fondazioni, galleristi, artisti, altri produttori di contenuti e servizi, critici, curatori, collezionisti, editori, enti didattici, politici e dirigenti pubblici, finanziatori.

La presentazione del rapporto pubblicato, si è svolta mercoledì 30 novembre 2011, nel Salone d’Onore della Fondazione Crt a Torino.

/pubblicazione