/

divulgazione

Metropolis

Spin-off in via di costituzione dell’Università di Torino, che si propone come centro di riferimento per analisi dati e ricerche nel campo degli studi longitudinali sulle storie di lavoro e salute.

Aurora

Progress report della fabbrica di penne stilografice Aurora, impegnata in un processo di trasformazione nei processi,nei prodotti e nella inaugurazione di un grande museo aziendale dedicato alla scrittura.

Torino Wireless

Primo bilancio di Missione della Fondazione Torino Wireless, per dare conto delle attività svolte, dei caratteri del personale, delle modalità di accompagnamento all’innovazione del territorio, dei dati sulla trasformazione dell’Ict piemontese.

Alberto Tridente / Ezio Tarantelli

La vita di Alberto Tridente, sindacalista e politico militante, un impegno speso nelle istituzioni locali come nella cooperazione internazionale, è riconosciuta come un modello di attenzione ai valori della persona e della comunità. A un anno e mezzo dalal scomparsa, un seminario internazionale ne ricorda le intuizioni.

Torino Social Innovation | fase 1

Torino Nord Ovest ha avviato un progetto per realizzare una piattaforma di informazione, comunicazione e animazione culturale dedicata alla sociale innovation e alle opportunità che si aprono per il sistema locale e i giovani imprenditori interessati a misurarsi su questo campo d’applicazione per modelli e tecnologie nuove. Fulcro del progetto è un portale web di cui è prevista la pubblicazione nel mese di aprile. Il progetto prevede anche la formazione di una redazione web aperta ai contributi degli stakeholder, una campagna di diffusione attraverso l’impiego dei social network, un calendario di incontri pubblici in via di definizione.

Tribunale di Torino

Primo bilancio sociale del Tribunale di Torino, strumento di comunicazione pubblica verso la comunità giuridica, le istituzioni locali, i cittadini, con finalità duplice: soddisfare un’esigenza di social accountability e rafforzare la legittimazione nella società civile.

Stupinigi tempo primo. Tesori ritrovati

La Palazzina di Caccia di Stupinigi, a lungo chiusa per restauri, è stata riaperta al pubblico il 19 novembre 2011, grazie a un esemplare restauro architettonico, impiantistico ed artistico che riporta la agli antichi splendori, in un percorso espositivo che interessa tutta l’ala di Levante, dalla Scuderia juvarriana al Salone Centrale, fino all’Appartamento del Duca di Chiablese, restaurato negli interni e negli arredi. La riapertura, che ha comportato un nuovo progetto espositivo, è stata anche l’occasione per spiegare il restauro, e in particolare il contributo offerto dai numerosi sponsor pubblici e privati.

Indirizzo e controllo dei servizi pubblici locali

Le profonde trasformazioni che hanno coinvolto i servizi pubblici locali hanno mantenuto viva l’attenzione e la discussione sulla loro gestione. Grande rilevanza assumono le modalità con cui le amministrazioni locali si dotano di strumenti d’indirizzo, valutazione e controllo, compenetrando due esigenze in apparenza contrapposte: l’efficienza gestionale e la redditività delle imprese; l’erogazione di servizi di qualità. A Torino, un organismo dedicato, l’Agenzia per i servizi pubblici locali fa un bilancio dei primi dieci anni di attività.

2014-2020. La nuova programmazione europea

Il framework che stabilirà strategie, priorità e regole delle politiche europee 2014-2020 si sta progressivamente delineando, attraverso un processo articolato che coinvolge diversi attori e livelli. Fra i pilastri della nuova programmazione la strategia Europa 2020, che coordina le politiche macroeconomiche per la crescita. Scopo del seminario stimolare il dibattito fra gli attori locali sulle scelte più opportune da mettere in atto.

Ristrutturazioni croniche

L’evoluzione dell’economia e l’avanzamento dei processi di globalizzazione hanno modificato la ristrutturazione industriale da strumento di ultima istanza a tool permanente di adattamento dell’azienda al mutare delle condizioni economiche e competitive. È il cambio di un modello di riferimento, che richiede anche un nuovo rapporto tra impresa e territorio che generi risposte innovative e flessibili. Occorre, però, prevedere le dinamiche di trasformazione per produrre interventi in grado di governarle. Il seminario intende aprire un confronto fra operatori economici, studiosi e amministratori locali.

Pagina 2 di 3123